Orari di Apertura : Lunedi-Venerdì 9.00-13.00/15.30-19.45 -- Sabato 9.00/13.00


Autonoleggio, ecco le richieste dell'industria al Governo



Aniasa, l'associazione che all'interno di Confindustria rappresenta il settore dei servizi di mobilità, chiede al Governo di portare avanti le attese modifiche al codice della strada con una nuova formulazione che renda più agevole il lavoro di chi si occupa di car rental.

I rappresentanti dell'associazione sottolineano come il settore del noleggio veicoli abbia registrato negli ultimi anni una continua crescita: tra il 2000 e il 2018 ha immatricolato oltre 6,3 milioni di veicoli nuovi; ogni giorno per ragioni di business e turismo oltre 900mila persone utilizzano i servizi del noleggio a lungo termine, 94mila quelli del noleggio a breve termine e oltre 19mila il car sharing.

"L'attuale Codice - dice il presidente Aniasa, Massimiliano Archiapatti - costituisce, ormai, un ostacolo all'innovazione e all'affermarsi di nuovi e più sostenibili modelli di fruizione dei veicoli. Elaborato ormai oltre 25 anni fa, evidenzia da tempo profili di inadeguatezza: nel 1992 circolavano sulle nostre strade 31mila veicoli a noleggio a lungo o breve termine, oggi abbiamo superato quota 1 milione di veicoli ed è possibile prendere un'auto in affitto da pochi minuti a 5 anni".